CREMA – CONTROLLI AL CAMPO DI MARTE

Continuano i controlli al Campo di Marte, spesso teatro di bivacchi dei soliti noti, ma anche di furti e atti contrari alla pubblica decenza. Venerdì Carabinieri e Polizia Locale hanno effettuato accertamenti a carico di una ventina di persone trovate sulle panchine. Alcune erano in evidente stato di alterazione. Uno aveva con sé un cane sprovvisto di microchip. Verifiche che vogliono fare sentire la presenza dello Stato in un'area che spesso balza agli 'onori della cronaca'. “A tal proposito – viene chiarito dai promotori dell'intervento nel rispetto della Legge – anche nei prossimi giorni verranno effettuati controlli di questo tipo, con l'intento di allontanare definitivamente nullafacenti e vagabondi che spesso passano il tempo a bere in maniera smodata e, alle volte, giungono ad importunare le famiglie”