GIORNATA MONDIALE DELL'AUTISMO

“Stamattina in Giunta – ha riferito il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, nella conferenza stampa al termine della riunione – abbiamo approvato l'erogazione di 4 milioni di euro, da destinare alle 8 Ats lombarde, per la realizzazione di progetti finalizzati alla riduzione delle liste d'attesa per minori colpiti da sindrome autistica e/o con la necessità di avvalersi di prestazioni di logopedia.”
“Tutte le 8 Ats sono state coinvolte, affinché approvino programmi di riduzione delle liste d'attesa per queste prestazioni”, ha spiegato. “Parliamo di minori, parliamo quindi della necessità di intervenire con ancora maggiore tempestività rispetto ad altri soggetti.”
“Il riparto dei fondi tra le diverse Ats – ha precisato Maroni – è direttamente proporzionale al numero dei minori residenti e vuole evidenziare l'attenzione particolare che diamo a questo tema, anche perché il 2 aprile sarà la 'Giornata mondiale dell'Autismo', che vogliamo celebrare con questa misura concreta e anche con un gesto simbolico che vedrete appunto in quella serata.”
“Queste sono le cose importanti – ha chiosato il presidente – il contributo concreto, 4 milioni di euro recuperati per finanziare progetti che le singole Ats dovranno realizzare.”
I fondi stanziati saranno così suddivisi: Ats di Bergamo 480.100 euro, Ats di Brescia 498.000 euro, Ats della Brianza 489.500 euro, Ats della Città Metropolitana di Milano 1.339.900, Ats dell'Insubria 569.500, Ats della Montagna 129.800, Ats di Pavia 195.800 e alla nostra Ats della Val Padana 296.900.