VIA CRUCIS CITTADINA

Celebrata, questa sera alle ore 21, la Via Crucis delle parrocchie della città, presieduta dal vicario generale don Maurizio Vailati, parroco di San Carlo. Nell'anno della Misericordia il tragitto della strada del Calvario è iniziato al santuario della Madonna delle Grazie. Dopo la preghiera e la lettura evangelica d'introduzione, tutti i fedeli, in processione hanno attraversato la porta della Misericordia del santuario.Il cammino è continuato all'interno del Campo di Marte, punto di riferimento di tante persone in disagio, per fare la sua prima tappa sul ponticello del Cresmiero. Altra stazione al Cuore di Crema, luogo di Misericordia e di ricupero dei tossicodipendenti: uno di essi ha offerto ai fedeli la propria testimonianza di vita.
La Via Crucis si è conclusa in un altro centro della Misericordia verso gli ultimi:la casa della suore del Buon Pastore, in particolare presso lil centro di accoglienza Colbert per ragazze di strada. La celebrazione si è conclusa con la benedizione eucaristica. Numerosa e sentita la partecipazione.