CREMA – CONVEGNO DI UROLOGIA

Il Polo Didattico e di Ricerca, Facoltà di Informatica dell'Università degli Studi di Milano ospiterà a Crema, nella sede di via Bramante 63, il convegno dal titolo “Nuovi scenari nella diagnostica e nella chirugia mininvasiva urologica”, organizzato dall'Unità operativa di Urologia dell'Ospedale Maggiore cittadino, diretta dal dottor Alessandro Baresi. Il convegno, che si terrà sabato 5 marzo, è rivolto a medici chirurghi e infermieri con l'obiettivo di aggiornare su tematiche urologiche di particolare interesse e approfonsire aspetti particolarmente attuali nella pratica urologica quotidiana.
“Il trattamento delle patologie urologiche – spiega il dottor Alessandro Baresi, direttore dell'Unità Operativa di Urologia dell'ASST di Crema – è cambiato radicalmente negli ultimi anni grazie all'introduzione dell'approccio mini invasivo. Tale concetto ha agito da forza propulsiva per l'introduzione e lo sviluppo di nuove tecnologie spingendo gli urologi a utilizzare le diverse innovazioni e i nuovi sistemi tecnologici avanzati”.
“Il programma – aggiunge Baresi – nasce dalla volontà di creare un approccio multidisciplinare e traslazionale nella gestione di pazienti con patologie uro-oncologiche, trasferendo rapidamente ed efficacemente le più recenti scoperte scientifiche nella pratica clinica, attraverso l'identificazione e validazione di nuovi tecnologie radiologiche e laboratoristiche per fini diagnostici, prognostici e terapeutici”.
(Nella foto: l'Ospedale Maggiore di Crema e, nel riquadro, il dottor Alessandro Baresi)