VOLLEY PROVINCIALI: TUTTI I RISULTATI

La 16° giornata del torneo di Prima Divisione ha visto la Italsinergie Pizzighettone confermarsi al primo posto solitario della graduatoria. Il team cremonese, grazie ai tre punti conquistati nello scorso weekend nel match casalingo con La Rocca 2000 Vescovato superata per 3-0 (25-22, 25-20, 25-23), è salito a quota 41 e precede di due lunghezze la Titanox Cingia che non ha avuto problemi ad imporsi per 3-0 (25-13, 25-21, 25-21) sull'Airoldi Gomme Bagnolo. La compagine casalasca ha superato di slancio la Branchi Cr81 Credera caduta a sorpresa sul campo della Falcon Fadigati dopo cinque set. A quota 38 punti, così, il sodalizio di Credera è stato raggiunto dalla Segi Spino d'Adda, vittoriosa per 3-0 (25-14, 25-19, 25-17) nella gara casalinga con la Cova Gomme Gussola, che può anche fregiarsi del terzo posto avendo una vittoria in più rispetto alle “cugine” della Branchi. La parte alta della graduatoria è quindi completata dalla MgKVis Piadena, quinta con 36 punti, che nel posticipo di domenica ha superato in quattro set la Cremona Gronde. Per quanto riguarda le altre gare del terzo turno di ritorno, La Clochette ha battuto per 3-0 la Mombelli Clima, mentre sempre in tre set la Piovani Offanengo ha espugnato il campo della Valetudo Monte Cremasco. Lunedì 22 febbraio si è disputato il recupero della 15° giornata tra Mombelli Clima e Airoldi Gomme, concluso con il successo delle ospiti per 3-0. Il 18° turno, che si aprirà venerdi sera con il confronto tra Cremona Gronde e Cova Gomme, proporrà sabatoi i seguenti incontri: La Rocca 2000-Segi Spino, Branchi-MgKVis, Piovani-Italsinergie, Mombelli Clima-Falcon Fadigati, Titanox-Valetudo e Airoldi Gomme-La Clochette.

Nel torneo di Seconda Divisione sta prendendo sempre più il largo in vetta alla graduatoria la
Vicentini Cremona. Con il successo per 3-1 ottenuto in casa della Libertas San Bassano, il team cremonese ha raggiunto quota 40 distanziando di quattro lunghezze la coppia di inseguitrici formata da Inox Dadi Soncino e Arcicoop Vaiano. La formazione di Vaiano ha riagguanto al secondo posto le soncinesi grazie al successo nel confronto diretto conclusosi con il punteggio di 3-1 (25-17, 26-24, 18-25, 25-18). Al quarto posto, con 35 punti, troviamo poi la FA Impianti Capergnanica, reduce dal facile successe interno in tre set contro la Fimi Crema Volley. La Polisportiva Monte Cremasco, vittoriosa per 3-1 nel derby con il Volley Izano, si trova solitaria in quinta posizione con 33 punti, precedendo di due lunghezze la All Metals Ripalta e L'Esperia
Cremona, vittoriose entrambe per 3-0 rispettivamente contro la Pallavolo
Montodine, in casa, e la Icf Ostiano in trasferta. Nell'ultima gara in programma la Edil Scavi Torre ha perso in casa con la Dinamo Zaist per 3-1.
Venerdì sera, per la quarta di ritorno, si disputerà il big match tra
Vicentini e la Inox Dadi Soncino, così come scenderanno in campo anche Icf e
FA Impianti Elettrici. Il programma verrà completato sabato da queste gare:
Dinamo Zaist-Arcicoop, Volley Izano-Libertas San Bassano, Fimi-Edil Scavi
Torre, Montodine-Monte Cremasco ed Esperia-All Metals.