OSPEDALE – NOVITÀ AL PRONTO SOCCORSO

Da sempre “sotto pressione” per il notevole numero di accessi e per la delicatezza del lavoro, il Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Crema vive un periodo di ulteriore “sofferenza”. Ai noti problemi logistici, infatti, s'è aggiunta la dimissione di due medici, costringendo il personale – già comunque sottodimensionato – a uno sforzo maggiore e a turnazioni pesanti.
“I medici dimessi – fa sapere il dottor Luigi Ablondi, direttore generale dell'Asst di Crema – saranno presto sostituiti, mentre stiamo predisponendo anche una modifica organizzativa che contiamo di contretizzare in primavera: il Pronto Soccorso diventerà un'Unità operativa di Emergenza e Urgenza, con spazi e posti letto adeguati”.
ARTICOLO COMPLETO SUL NUOVO TORRAZZO DI SABATO 13 FEBBRAIO