RIVOLTA – FERMATO CON PATENTE FALSA

Marocchino d'origine, pensava di farla franca girovagando con una patente di guida romena. Gli è andata male perché sulla sua strada ha incontrato una pattuglia di Carabinieri particolarmente attenta che dall'abitacolo della sua 206 lo ha fatto finire direttamente in camera di sicurezza.
Il controllo è avvenuto a Rivolta d'Adda. I militari hanno fermato una vettura a bordo della quale si trovava una persona che ha immediatamente esibito la patente dello stato balcanico. I Cc guardandolo bene hanno creduto inverosimile la nazionalità dichiarata e quindi lo hanno portato in caserma per ulteriori controlli. L'accertamento approfondito ha consentito agli uomini dell'Arma di risalire alla vera identità del fermato, A.G.H., marocchino 36enne a carico del quale figuravano precedenti per traffico di droga. L'uomo è stato trattenuto in stato di arresto per detenzione del documento falso. Sarà condotto a processo.