È MORTO DON AGOSTINO ALGHISI

Questa notte, il Padre ha chiamato a sè un altro sacerdote cremasco: don Agostino Alghisi, di ottant'anni.
Nato a Monte Cremasco il 2 dicembre 1936, don Agostino è stato ordinato sacerdote 27 maggio 1961 e il primo incarico pastorale lo ha svolto a Montodine come coadiutore. Vi è stato per ben quindici anni, dal 1961 al 1976. Quindi il passaggio a Izano, ancora come coadiutore. Vi è rimasto comunque solo due anni, il vescovo mons. Manziana lo ha scelto subito come parroco di Farinate nel 1978. Nel 1986 mons. Tresoldi gli ha affidato la parrocchia di Scannabue, dove ha svolto il suo ministero fino al 2000, per concludere il suo servizio sacerdotale a Pieranica dove il vescovo Paravisi lo ha nominato parroco nel 2000. Vi rimarrà fino al 2011; nello stesso tempo fungeva da amministratore parrocchiale di Azzano (2001-2011).
Giunta l'età della pensione, dal 2011 si è ritirato a Vaiano Cremasco dove ha svolto l'arttività di cappellano fino alla morte avvenuta, appunto, la scorsa notte.
Lo ricordiamo come un sacerdote buono e dolce che ha saputo farsi voler bene – e ha voluto bene – alle comunità dove ha svolto il suo servizio sacerdotale.
Il vescovo Oscar lo raccomanda alle preghiere di tutti.
I funerali si svolgeranno domani, sabato 30 gennaio alle ore 15.30 a Vaiano Cremasco.