CREMA – LITE ALLO SRAFFA, DOCENTE FERITA

In merito a quanto accaduto nella tarda mattinata di oggi presso l'Istituto Sraffa , dove sono state chiamate a intervenire le Forze dell'Ordine e il 118 per la lite tra due studenti e il coinvolgimento di una insegnante, la scuola per bocca del suo dirigente scolastico, al fine di tutelare il buon nome dell'Istituto, intende precisare quanto segue: “Non vi è stata nessuna aggressione nei confronti della docente che ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari, in quanto si è trovata in mezzo ad una lite tra due studenti, avvenuta durante l'intervallo che, come da orario, è previsto prima dell'ultima ora di lezione. La docente, trovandosi nella condizione di insegnante incaricata della sorveglianza durante l'intervallo, accorgendosi immediatamente del sorgere della lite tra i due alunni, nel tentativo di sedare gli animi è stata involontariamente colpita al volto. Successivamente, gli uffici della stessa scuola hanno provveduto a contattare le forze dell'ordine ed il servizio 118 per gli interventi conseguenti. La docente, dopo le cure dei medici del locale pronto soccorso è stata già dimessa, mentre per gli alunni responsabili di quanto accaduto, si prevedono provvedimenti disciplinari esemplari, come da regolamento scolastico”.
“Dispiace – sottolineano il dirigente scolastico Ernesto Abbà e la vice Paola Vita – come educatori e come genitori, dover talvolta assistere a fenomeni improvvisi e imprevedibili, che magari sono anche il frutto di situazioni che nascono fuori dal contesto scolastico e che a scuola si manifestano senza alcun apparente motivazione”.